Your SEO optimized title page contents

 

Guida ECOBONUS


 2018

Dal 1° gennaio 2018 l’agevolazione sarà sostituita con la detrazione del 36% prevista per le spese relative alle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE.

Proroga al 31 dicembre 2021 la detrazione per gli interventi sulle parti comuni degli EDIFICI CONDOMINIALI e per quelli effettuati su tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio. Detrazioni fino al 70 o del 75% saranno riconosciute in base a particolari indici di prestazione energetica (da calcolare su un ammontare complessivo delle spese non superiore a 40.000 € moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio). 

Anche case popolari ed Istituti autonomi possono beneficiare di queste maggiori detrazioni, per interventi realizzati su immobili di loro proprietà, adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

Infine, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021, Per le detrazioni per i lavori condominiali (per spese sostenute dal 1/1/2017 al 31/12/2021) è possibile scegliere di cedere il corrispondente credito (modalità definite dall’Agenzia delle Entrate).

.